Depilazione

Epilazione laser in gravidanza e allattamento si può fare?

Le donne in gravidanza non rinunciano a tenersi in forma e a sentirsi belle. Infatti la dolce attesa rende le donne ancora più affascinanti e proprio per questo desiderose di esserlo a pieno. La depilazione rappresenta per la donna una routine che con la gravidanza non si interrompe, anzi. Nonostante la voglia di farsi belle e di curarsi, alcuni metodi di depilazione sono sconsigliati in gravidanza. E proprio in fatto di bellezza e benessere, molto spesso una futura mamma inizia a porsi delle domande che riguardano proprio la possibilità di sottoporsi ad un trattamento specifico, che può essere ad esempio un trattamento gel per le unghie oppure un trattamento di epilazione laser a diodo . Perché, anche se si è incinta, è normale e scontato che una donna senta l’esigenza di mantenere la propria femminilità.L’epilazione laser si può fare?

 

Epilazione laser permanente

l’epilazione laser, a differenza di eventuali altri metodi di depilazione, è comunque un tipo di trattamento che non utilizza sostanze che potrebbero risultare dannose per la pelle, non strappa il pelo, e non provoca dolore pertanto è importante ricordare che l’epilazione laser non comporta rischi o controindicazioni .Ma non si sa con certezza quali conseguenze la depilazione laser potrebbe avere sul feto e sulla mamma. Proprio per questo in gravidanza è sconsigliato  fare questo tipo di sedute di depilazione,inoltre  a causa degli scompensi ormonali potrebbe non fare effetto e quindi non eliminare il bulbo pilifero.Solo dopo la gravidanza durante l’allattamento il quale non costituisce controindicazione con il consenso favorevole del proprio ginecologo è possibile fare l’epilazione laser.

Dolce attesa quali sono i metodi posiibili di depilazione

Quale metodo utilizzare allora per depilarsi? Ad esempio come depilarsi le parti intime in vista del parto? Si può tranquillamente usare il rasoio. La depilazione con la lametta non ha alcun effetto negativo, tranne il problema puramente estetico dei peli che ricrescono molto velocemente. Anche l'epilatore elettrico può essere utilizzato, non per le parti intime. Anche la crema depilatoria, se non si è allergiche, può essere utilizzata: anche in questo caso non per depilare l’inguine. Nonostante ciò la crema depilatoria in gravidanza non va usata troppo spesso perché contiene molte sostanze chimiche.

Ceretta in gravidanza

Sarebbe meglio evitare le cerette a caldo. Infatti lo strappo e l’eccessivo calore potrebbero far rompere i capillari che durante la gravidanza sono già molto deboli a causa dell’aumento di liquidi nell’organismo. Il calore troppo forte può causare anche la comparsa delle fastidiosissime vene varicose. Si può però usare la ceretta a freddo o le strisce depilatorie che si scaldano facilmente con il calore anche solo delle mani.

PER PERMETTERE AI CLIENTI di valutare l’efficacia di persona e ricevere una consulenza personalizzata dalle nostre specializzate operatrici Pelo ko mette a disposizione una prova gratuita e senza impegno.
Contatta il centro pelo ko a te più vicino

Stampa Stampa | Mappa del sito
Peloko.it © 2017 P. IVA: 07942690723