Depilazione

Cosa sono

I peli incarniti rappresentano un fastidiosissimo disagio in cui gli stessi peli - anziché svilupparsi verso l'esterno seguendo una traiettoria semiverticale - crescono all'indietro o lateralmente: non trovando via di fuga verso l'esterno, i peli rimangono intrappolati sottopelle causando infiammazione e rossore. Tipici di giovani adolescenti e adulti, i peli incarniti si osservano generalmente nelle aree cutanee sottoposte a continui trattamenti di rasatura  (soprattutto) od epilazione (meno frequentemente).
Anche se innocui, i peli incarniti sono spesso motivo di grande disagio e fastidio, e talvolta possono associarsi a follicolite (infezione dei rispettivi follicoli piliferi).

Quali sono le Cause e i Fattori di Rischio della formazione dei Peli Incarniti?

La principale causa dei peli incarniti risiede in una rasatura impropria o frettolosa. In cima alla lista dei possibili responsabili spicca il rasoio, seguito dalla ceretta (epilazione "a strappo"): dopo la rasatura, un follicolo tendenzialmente curvo incoraggia il pelo a "rientrare" nella pelle.
Il taglio della lama crea spigoli piuttosto acuminati sulla punta del pelo, che diviene talmente affilata da aprirsi una via innaturale "costringendo" il fusto a crescere lateralmente o all'indietro, incarnandosi in profondità.

Ma perché accade così frequentemente?

Prima di procedere con la rasatura, si è soliti "tirare" la pelle con le mani per evitare di tagliarsi. Quando si rilascia la pelle, il pelo tagliato tende a "ritirarsi", dunque a rientrare nella pelle prima di ricrescere verso l'esterno. Non trovando via di fuga, il pelo dalla punta affilata cresce in modo errato e curvo. Inoltre, lo sbocco del pelo all'esterno (ostio del pelo) può essere ostacolato dal tessuto cicatriziale che si sviluppa a seguito dei microtaglietti provocati dal rasoio; tale tessuto, insieme agli accumuli di cellule morte, tende ad occludere l'ostio pilifero.

 

Per quanto riguarda l'epilazione tramite ceretta - dal momento che con questa metodica il pelo viene strappato completamente, dalla radice alla punta - la crescita dei peli incarniti è imputabile principalmente a strappi non eseguiti correttamente i quali spezzano il pelo o all'ostruzione dell'ostio del pelo da parte di detriti cellulari o sostanze estranee.
Anche l'epilazione eseguita con le pinzette può essere causa di peli incarniti: questo può accadere quando il pelo non viene completamente rimosso, anzi ne viene strappata solo una parte. In simili frangenti, una volta ricresciuta, la parte del pelo imprigionata nella cute cresce lateralmente, causando il danno.

Fattori di Rischio

L'abitudine d'indossare indumenti aderenti espone esageratamente il soggetto al problema dei peli incarniti. Allo stesso tempo, anche la scarsa igiene costituisce un elemento di rischio: un eccesso di cellule morte, infatti, può formare una sorta di tappo che occlude lo sbocco del pelo appena rasato o strappato, costringendolo a crescere "sottopelle". Ecco perché gli scrub ed i peeling sono così efficaci nel prevenire la comparsa dei peli incarniti.

Segni e sintomi

Proprio come un corpo estraneo che s'incunea nella pelle, anche il pelo incarnito - penetrando nella "carne" - è responsabile d'infiammazione locale accompagnata da prurito e bruciore. In genere, i peli incarniti di grosse dimensioni diventano estremamente dolorosi quando si comprime più o meno intensamente l'area cutanea interessata dall'infiammazione.
Quando i peli incarniti sono numerosi e non regrediscono facilmente, tendono a trasformarsi e a procurare PAPULE (lesioni solide, rilevate dalla superficie cutanea), piccole PUSTOLE e FORUNCOLI infiammati che talvolta s'infarciscono di pus. In alcuni casi, i peli incarniti possono essere accompagnati da infezioni (es. FOLLICOLITE) e punti bianchi (grani di miglio).

Come risolvere il problema dei peli incarniti?

L'unico vero metodo per evitare l'insorgenza dei peli incarniti è cambiare metodo di epilazione.Ad oggi gli unici metodi che lasciano assolutamente libere le vie d'uscite dei peli e quindi impediscono la formazione dei peli incarniti sono la luce pulsata ed il laser diodo.Il laser diodo è di granlunga più efficace della luce pulsata e di qualsiasi altro metodo anche in termini di efficacia contro la crescita dei peli in generale.PER PERMETTERE A CHIUNQUE DI VERIFICARE L'EFFICACIA DEL METODO PELOKO OFFRE A TUTTI UNA PROVA GRATUITA

Stampa Stampa | Mappa del sito
Peloko.it © 2017 P. IVA: 07942690723